L’Odg Molise approva il Consuntivo 2017 ed il Bilancio di Previsione 2018

Chiusura Ordine per festività
27 marzo 2018
Perquisizioni nella redazione de “La Nuova Sardegna”, il video messaggio del presidente Carlo Verna a tutela della categoria
29 marzo 2018
Mostra tutto

L’Odg Molise approva il Consuntivo 2017 ed il Bilancio di Previsione 2018

Approvato all’unanimità dei presenti il Bilancio Consuntivo 2017. Giornata importante per il nuovo corso dell’Ordine dei Giornalisti del Molise che alla Camera di Commercio di Campobasso ha tenuto la consueta assemblea annuale degli iscritti. Il presidente Pina Petta ha fatto il punto della situazione su quanto fatto da ottobre fino ad oggi. L’Odg Molise, insieme al Consuntivo 2017, ha approvato anche a maggioranza dei presenti, un solo voto contrario, il Bilancio di Previsione per il 2018. Entrambi i documenti contabili, prima di essere messi ai voti, sono stati illustrati dal tesoriere Alfonso Sticca.

Con Sticca e Petta erano presenti anche il vice presidente Giovanni Cannarsa, il segretario Marcella Tamburello ed i consiglieri delegati alla Formazione Anna Maria Di Matteo e Sergio Di Vincenzo. Prima dei lavori, i saluti del presidente della Camera di Commercio Paolo Spina, iscritto anche lui all’Ordine dei Giornalisti. Una ospitalità che il presidente Petta ha più volte sottolineato ringraziando Spina per la disponibilità dimostrata nei confronti dell’Odg. Prima di relazionare su quanto fatto il presidente Pina Petta ha voluto anche leggere una nota inviata dal presidente dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti, Carlo Verna, che era stato invitato ad intervenire ma che per precedenti impegni non è potuto essere presente a Campobasso.

Questa la nota del presidente Verna:

“Cara Pina,

Ti scrivo per ringraziarTi per l’invito all’assemblea odierna e per cogliere l’occasione per salutare i colleghi molisani, che spero di poter incontrare al più presto per discutere insieme delle sfide che attendono il mondo del giornalismo ed in particolare l’ordine dei giornalisti nei prossimi mesi e nei prossimi anni. Solo perchè domani ci sono esecutivo e consiglio nazionale non mi è possibile farlo oggi, essendo obbligato a stare a Roma per preparare nel migliore dei modi gli appuntamenti.

La pre condizione per riuscire a far prevalere le ragioni della professione sono nell’unità della nostra categoria, per cui l’appello che formulo ai colleghi con maggiore frequenza è quello della ricerca dell’unità, del comune denominatore, delle cose che ci uniscono piuttosto che di quelle che ci dividono, essendo peraltro legittimo pensarla diversamente, senza, però, dimenticare che avversario di un giornalista non deve mai essere un altro giornalista.

Pensieri programmatici, non solco del coordinamento degli enti , che stiamo avviando con la Fnsi, l’Inpgi, la Casagit e il Fondo di previdenza complementare, ma anche in sintonia con la Pasqua che si avvicina e che auguro essere la migliore possibile a tutti Voi.

Con vicinanza e cordialità

Carlo Verna”  

Dopo l’introduzione del presidente Petta e le relazioni del tesoriere Sticca, spazio anche al presidente dei Revisori dei Conti Giuseppe Formato ed ai due presidenti del Consiglio Territoriale di Disciplina che si sono avvicendati da ottobre ad oggi, Vincenzo Tosques e Lino Venditti. A seguire le votazioni che hanno sottolineato l’indice di gradimento degli iscritti per il lavoro che l’Odg sta portando avanti. L’Ordine dei Giornalisti del Molise ha infine insignito con una targa tutti gli iscritti che hanno raggiunto rispettivamente i 50 ed i 25 anni di iscrizione e con una pergamena i nuovi iscritti. Consegnati anche attestati per Mario Lepore e Giuseppe Matteo scomparsi qualche mese fa.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: