Etica e Legalità: Corso formativo 14 giugno Termoli
7 Giugno 2024
Mostra tutto

Memorial Nicola Fierro, Odg Molise batte Amatori Mirabello Sannitico 2-1

Un pomeriggio all’insegna dello sport, del calcio in particolare, per ricordare un amico e un collega professionista: Nicola Fierro, scomparso qualche mese fa. Il Comunale di Mirabello Sannitico, dove Nicola viveva è stato teatro della sfida tra una selezione dell’Ordine dei Giornalisti del Molise guidata da Isidoro La Farciola e una formazione dei Grandi Calciatori Mirabello con in panchina il tecnico Mauro De Cesare, che insieme ad altri ragazzi del posto ha collaborato per la buona riuscita dell’evento. Un’iniziativa, quella voluta dall’Ordine dei Giornalisti del Molise con la preziosa collaborazione dei colleghi Antonello Di Lella e Stefano Saliola, che ha raccolto subito consensi. Il pomeriggio si è aperto con il ricordo dell’Ordine e della sorella Lorella alla presenza della moglie Paola, della figlia Cecilia, dei genitori Antonio e Carmelina e del cognato Angelo oltre che di colleghi ed amici. Particolarmente toccanti le parole di Lorella che ha rimarcato l’umiltà e la solarità di Nicola, professionista esemplare che ha donato tanto ad ogni collega, in termini professionali e non solo.

Nel caldo pomeriggio di inizio giugno, l’Odg Molise ha poi donato alla famiglia una targa ricordo consegnata dal vice presidente Cosimo Santimone e dal tecnico Isidoro La Farciola. Sempre l’ordine professionale ha omaggiato la moglie Paola e la figlia Cecilia con un mazzo di fiori. Omaggio floreale anche per la mamma di Nicola, Carmelina, da parte della squadra dei Grandi Calciatori Mirabello. A dare il calcio di inizio alla contesa è stata Cecilia seguita con lo sguardo e con il cuore dai cugini Federico e Thomas Di Camillo che seppur avversari (il primo è stato capitano dei Grandi Calciatori Mirabello, il secondo ha indossato la fascia per l’Odg) hanno messo cuore e polmoni sul sintetico nel ricordo dello zio. Sul campo, agli ordini della terna composta da Maurizio Barbiero, Giuseppe Belvedere e Andrea Borrelli, a passare per prima in vantaggio è stata la selezione del Mirabello con la squadra dell’Ordine che ha prima pareggiato ed è poi andata in vantaggio portando a casa la vittoria per 2-1. Al termine ci sono state le premiazioni alla presenza del presidente Odg Molise Vincenzo Cimino e del vice Santimone, della famiglia di Nicola e di tanti amici. Al di là di quello che è stato il finale, la vittoria più bella è stata aver ricordato un amico e un collega che ha insegnato tanto ad ognuno di noi. E la partita di calcio è stato il modo migliore. L’esordio è stato positivo, ora l’appuntamento è per il 2025. L’evento sportivo, molto seguito sugli spalti, è stato preceduto da un evento formativo deontologico, sul giornalismo sportivo, a cura dell’Ordine, dell’Ussi, del Comune di Mirabello e del Corecom Molise.

Ordine dei Giornalisti del Molise

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: